Gela, ritrovato sarcofago in terracotta del V secolo a.C.

Un sarcofago con copertura a cappuccina, decorato al suo interno da due piccole colonne con capitelli ionici, è stato recentemente ritrovato a Gela, in provincia di Caltanisetta, durante gli scavi per i lavori di posa della nuova rete idrica.

Il repertodatabile V secolo a.C, è stato rinvenuto nei pressi di via Cicerone nella zona di Caposoprano, già nota per la presenza di fortificazioni greche, meglio conosciute come Mura timoleontee di Caposoprano. Dopo il ritrovamento il sarcofago è stato svuotato, sollevato e trasportato al museo archeologico, dove sarà possibile procedere con il restauro.

Sempre a Caposoprano, in via Genova sono state recentemente ritrovate 12 sepolture databili al V e IV secolo a.C. e un’abitazione, databile IV secolo a.C. nella quale sono stati rivenuti resti di anfore, coppe e altro materiale

La notizia diffusa il 20/12 u.s. è stata successivamente ripresa da molte testate locali e nazionali.

Una news che volevamo condividere con Voi!

La redazione,

Sitiarcheologiciditalia.it