Siti archeologici in Liguria

caverne balzi rossi liguria

La Liguria ha una conformazione geologica molto particolare. E’ una terra stretta tra le montagne e il mare e i terrazzamenti a secco sono il tratto comune a tutte le civiltà che qui si sono insediate dalla preistoria all’età moderna. Frequentata sin dal Paleolitico, lungo la riviera di Ponente troviamo le Caverne dei Balzi Rossi, considerate uno dei “santuari” della Preistoria. Durante l’Età del Ferro, le comunità locali hanno colonizzato le cime delle colline dando vita ai villaggi detti “castellari”.

Genova già nell’antichità era un porto fiorente e frequentato. I Romani arrivano in Liguria e riescono a sottomettere la regione con Augusto dando vita ad un rinnovamento edilizio importante di tutte le città liguri che però con le invasioni barbariche vanno incontro ad un’inarrestabile decadenza.

Mappa dei siti archeologici

Search
Expand the search area up to
Nearby points of interest
Reset
Resize the map
4 Risultati
Default
  • Title A to Z
Refine Search
Civiltà
parola chiave
Loading

Il sito preistorico dei Balzi Rossi è famoso in tutto il mondo sin dall’800 per i suoi importantissimi ritrovamenti. Si trova a pochi metri dalla linea di costa dove, ai piedi di una parete rocciosa di calcare dal colore rosso, di aprono grotte e ripari. Le grotte dei Balzi Rossi hanno restituito manufatti in osso e pietra, focolari, sepolture e resti di fauna riferibili al Paleolitico Inferiore fino alla Preistoria più recente…

Le Grotte di Toirano sonoa un complesso di grotte straordinarie sia dal punto di vista naturalistico che storico. Le grotte custodiscono tra le più antiche tracce di insediamenti preistorici (a partire da 300 000 anni fa) e sono famose per essere il più grande cimitero di orsi delle caverne d’Europa…

L’antica Albintimilium, emerge in bella vista nell’attuale centro di Ventimiglia. Una volta arrivati in città, non bisogna camminare molto per imbattersi nell’antica Roma. Nella cittadina moderna una delle strade principali non è altro che la via Aurelia Romana e di grande impatto è il teatro ben conservato e dalla forma ben delineata.…

La colonia romana di Luna fu fondata nel 177 a.C. alla foce del fiume Magra e deve il suo nome al culto della dea Selene-Luna. Era questa una posizione molto strategica dal punto di vista commerciale, la vicinanza al porto (oggi interrato) e la presenza di ricchi filoni marmiferi apuani congiunta agli interessi politici delle famiglie senatorie resero questa colonia molto prospera…

Libri su storia e archeologia della Liguria